Browsing "creatività"
Set 18, 2009 - creatività    2 Comments

FUROSHIKI

Ecco una semplice e straordinaria idea per utilizzare quadrati di tessuto, tipo foulard, per impacchettare regali o per fare una borsa al volo.

Lug 5, 2009 - creatività    4 Comments

ricevuto dalla mia amica ISY. grazie!

Alzi la mano chi non ha mai avuto uno di questi pupazzi fatto con una calza di nylon , segatura e per capelli dei fili d’erba ? Io mi divertivo tantissimo a tagliare i capelli .. perchè poi ricrescevano e si poteva ricominciare da capo ..!

Farli in casa è incredibilmente semplice .

occorrente

Occorrente :

    – Una calza di nylon

    – feltro

    – segatura

    – semi del prato

    – colla resistente all’acqua

    – un sottovaso ( o un piattino )

Riempimento della calza

Si comincia inserendo prima i semi e poi la segatura nella calza di nylon .

Si aggiunge segatura finquando la “testa” sarà sufficientemente grande .

Poi si annoda la calza e si appoggia la testa sul sottovaso , con il nodo rivolto verso il basso .

 

 

 

Decorazione

A questo punto si procede applicando le decorazioni di feltro .

Per semplificare questa operazione , si consiglia di disegnare con una matita sul feltro prima di ritagliare le sagome .

 

 

 

Dopo che la colla si sarà asciugata per bene , si annaffia il pupazzo . Eventualmente si consiglia di ripetere l’operazione ogni giorno ( la segatura , soprattutto i primi giorni , deve essere sempre umida) .

Dopo qualche giorno inizieranno a crescere i capelli !

 

 

 

Fantastico! Questo pupazzo mi ha fatto fare un salto nel passato !

Apr 14, 2009 - bricolage, creatività, riciclare    2 Comments

facciamo il pongo!

Vi propongo di realizzare il pongo a casa vostra: penso possa essere un regalo alternativo ed economico per bambini, con cui stimolare la loro creativita’.1.jpg

 

    ……..   Gli ingredienti che vi servono sono:

due tazze di farina
due tazze di acqua tiepida
una tazza di sale
due cucchiai da tavola di olio vegetale
un po’ di colorante per usi alimentari

lavorazione:

Mischiate tutti gli ingredienti in una pentola e girate a fuoco lento. Il pongo iniza a solidificarsi quando ha la consistenza di purè. Dopo aver mescolato per alcuni minuti il pongo inizia a staccarsi dai bordi e forma una specie di panetto al centro.

E’ importante lasciare il preparato sul fuoco fino a quando non si stacca da solo dalle pareti: questo e’ il segno che ha raggiunto la giusta consistenza per essere poi sfruttato come pongo. A questo punto potete togliere la pentola dal fuoco ed aspettare che si raffreddi.

Mettete il pongo in una terrina di plastica pulita ed impastate con forza fino a farlo diventare liscio e privo di grumi. A questo punto dividete il pongo in palline rotonde pronte per essere colorate di diversi colori. Per la colorazione vi consigliamo di indossare guanti protettivi come quelli che si usano per lavare i piatti.

Mettete il pongo a forma di conca ed inserite il colorante: successivamente impastate in modo che il colore si diffonda uniformemente su tutta la pallina.
Ripetete questa operazione per ogni pallina. Il pongo e’ cosi’ pronto per l’uso.
2.jpg

Feb 9, 2009 - creatività    4 Comments

sciarpa?si-collana?si-cintura?forse…

31012009748.jpg

Tempo fa ho ricevuto in regalo da Fata Bislacca alcune perle fatte da lei
che io ho conservato in attesa di un mio lampo di genio per il loro utilizzo.
Dato che questo lampo non mi è venuto(perdonami fata!) 
ho pensato di fare una cosina che non avevo,
cioè una sciarpina-collana-nonsochecosa
infilando a scala le tre perlone in una striscia di tessuto
(che in foto sembra blu ma in realtà è viola-ciclamino).
Troppo banale?