Browsing "creatività"
Feb 6, 2015 - bricolage, creatività    No Comments

Lumino in pasta di sale

Un porta candele da realizzare con la pasta di sale, un’idea regalo per la mamma, la nonna o per un compleanno. Questo porta candele semplice e colorato è inoltre ideale per illuminare le sere d’estate o le serate di festa!

Questo lavoretto è stato mandato da Victoria e dalla sua mamma.

 

 

 

A COSA SERVE

  • Imparare a manipolare e modellare
  • Preparare e realizzare un regalo
  • Sviluppare la creatività

COSA SERVE

  • Pasta da modellare che si asciughi all’aria. Vedi la nostra ricetta di pasta di sale.
  • Tempera o acrilici
  • Vernice trasparente per pasta da modellare
  • 1 candela scaldavivande
COME FARE IL LUMINO 
  • Lavorare la pasta da modellare con le mani per ammorbidirla.
  • Formare una grossa palla e schiacciarla leggermente.
  • Mettere la candela scaldavivande al centro della palla e schiacciare leggermente per segnarne la sagoma.

 

 

 

 

  • Lasciare asciugare.
  • Togliere la candela.

 

 

 

 

  • Dipingere il lumino di un colore e lasciare asciugare.

 

 

 

 

  • Decorare il lumino e lasciare asciugare.

 

 

  • Passare una mano di vernice trasparente sul lumino per renderlo più resistente.
  • Lasciare asciugare e rimettere la candela scaldavivande al suo posto.

 

– See more at: http://www.cosepercrescere.it/lumin-in-pasta-di-sale/#sthash.cntnbtBP.dpuf

COME LA NONNA USAVA L’ACETO

Rimedi naturali per disinfettare una ferita: Invece di ricorrere all’alcool o all’acqua ossigenata, potrete utilizzare dell’aceto nel quale siano stati macerati alcuni spicchi d’aglio pressati.

Rimedi naturali per togliere le macchie di vernice: L’aceto caldo è utilizzato per togliere le macchie di vernice fresca dai vetri delle finestre. Anche gli imbianchini più tradizionali utilizzano questo rimedio naturale!

Rimedi naturali per fare la ricotta in casa: Quando il latte sta per bollire, versateci sopra un cucchiaio d’aceto, e immediatamente si coagulerà. Scolate la parte spessa ed eliminate il latticello: resterà una delicata e gustosa ricotta.

Rimedi naturali per lavare gli argenti: Per lavare senza graffi l’argenteria, è sufficiente tenerla immersa qualche tempo in acqua calda e aggiungere due cucchiai d’aceto e uno di bicarbonato di sodio per ogni litro d’acqua.

Rimedi naturali per le scottature: Potrete utilizzare l’aceto di rose, ecco come prepararlo: mettete alcuni petali di rose in una bottiglia e versateci dentro dell’aceto bollente. Tappate e lasciate qualche giorno al sole, ed ecco pronto l’aceto di rose, che dovrete tenere sempre a portata di mano e utilizzare in caso di orticaria e scottature.

Rimedi naturali per eliminare il sapore di fango dai pesci: Carpe e tinche hanno spesso sapore di fango. Per eliminarlo occorre mettere questi pesci per qualche tempo a bagno nell’acqua, versandovi sopra una generosa dose di aceto bollente.

Pagine:«123456789»