Gen 22, 2016 - carta, riciclare    No Comments

Come Realizzare Un Gomitolo Di Carta

Come Realizzare Un Gomitolo Di Carta

La carta di giornale è uno dei materiali più gettonati per il riciclo. Essa si presta molto bene alla realizzazione di migliaia di oggetti e di idee originali, uniche, simpatiche e a volte perché no anche molto utili. Ecco quindi una idea per realizzare qualsiasi cosa vi detta la vostra creatività, con un gomitolo di carta. Ma andiamo a vedere come….
Prima di tutto sarà necessario che vi muniate di una serie di fogli di giornale, successivamente metteteli singolarmente davanti a voi come se lo stesse leggendo, quindi una volta posizionato in questo modo procedete a tagliarlo in cinque fasce orizzontali, ricordandovi di ottenerle tutte e cinque della medesima misura. Dopo avere ritagliato tutti i fogli a disposizione, sistemateli uno sopra all’altro in maniera del tutto ordinata. Prendete adesso il primo foglio e cominciate da un angolo ad arrotolarlo su se stesso, ovviamente mentre il foglio è appoggiato sul tavolo di lavoro. Cercate di aggomitolarlo il più compatto possibile, fino a farlo diventare un sottile “filo di carta”. Arrivato a un quarto dalla fine, ricordatevi di appoggiare il secondo foglio su di esso. A questo punto, continuate non vi resta che arrotolare il primo foglio fino alla fine. Nello stesso tempo il secondo foglio sarà stato “travolto” dal primo foglio e, automaticamente verrà arrotolato anch’esso insieme al primo. Procedete alla stessa maniera con tutti i fogli che avete a disposizione: arrivati a un quarto dalla fine del foglio, appoggiate il terzo foglio, e così via. Nel frattempo, procedete anche ad aggomitolare la coda che man mano diventa sempre più lunga e più grande. Una volta terminati tutti i fogli che avete precedentemente ritagliato, avrete realizzato un bellissimo gomitolo di carta di giornale da riciclo, che potete adoperare come meglio credete, dando libero sfogo alla vostra creatività. Per esempio, lo si potrebbe avvolgere su una bottiglia e realizzare una sorta di copertura simile alla paglia! In realtà si tratta di un lavoretto molto semplice, che può essere effettuato a mano in modo del tutto semplice, senza l’aiuto di collanti o coloranti, fino ad ottenere un bel gomitolo di carta. Questo rappresenta una delle tecniche da utilizzare per il riciclo della carta di giornali, che potrebbe essere utilizzata anche per i più piccini per far capire loro che non va buttato il materiale come la carta ma può essere sfruttato per ottenere degli oggetti come questo, con cui loro stesso potranno giocare.

Dic 11, 2015 - Senza categoria    No Comments

microonde

1. Usare il microonde per sterilizzare le spugne per pulire
Nelle spugnette che utilizzate per le pulizie domestiche spesso si annidano virus e batteri. Per eliminarli alla radice basta usare il microonde. Lavate le spugne sotto l’acqua fredda, per eliminare i residui di sporco. Strizzatele per eliminare l’acqua in eccesso, e riempite una ciotola di plastica di acqua e succo di limone (o un bicchierino d’aceto). Immergeteci la spugna e fate partire il microonde per 5 minuti alla massima potenza. In men che non si dica avrete spugne pulite, come nuove.

2. Usare il microonde per una spremuta perfetta
Cosa c’entra il microonde con una spremuta di agrumi? Beh, il piccolo segreto per una spremuta perfetta è quella di dare una veloce scaldata agli agrumi che avete scelto per la vostra bevanda, appena prima di spremerli. In questo modo, rilasceranno più vitamine e la spremuta sarà ancora più buona. Inoltre, rilasceranno un buon profumo per tutta la casa.
sterilizzare-spugnetta-cucina

3. Usare il microonde per tingere i capi d’abbigliamento
Lavate i vostri capi e poi immergeteli in una ciotola piena d’acqua. Con i guanti di gomma, versate nella ciotola d’acqua il colore che avete scelto per il vostro capo. Poi ricoprite la ciotola con della plastica trasparente, per non sporcare il forno e azionatelo per 2-5 minuti alla massima temperatura (a seconda del tessuto che state colorando) e poi estraete la ciotola dal microonde.

4. Usare il microonde per riscaldare le stoviglie prima di mangiare
Nei ristoranti di classe le pietanze calde vengono sempre serviti in piatti caldi. In questo modo, il calore si mantiene più a lungo. Perché non ripetere l’espediente anche a casa? L’unica accortezza è quella di spruzzare un po’ d’acqua sui vostri piatti prima di metterli nel microonde per farli scaldare.

5. Usare il microonde per togliere lo sporco di cera
Per alcune sostanze, come il chewing gum, il metodo migliore per togliere le macchie è quello di usare il freddo del congelatore. Per altre, invece, come la cera di candela, è meglio usare il microonde. Scaldate l’indumento che si è macchiato dentro al microonde e poi rimuovete la cera.

6. Usare il microonde per salvare il vostro mascara
È tanto tempo che non usate il vostro mascara e si è un po’ seccato? Mettetelo nel microonde e dategli una scaldata veloce: tornerà come nuovo.
sterilizzare-barattoli-vetro

7. Usare il microonde per sterilizzare i vasetti di marmellata
Pulite i barattoli e lasciateli un po’ umidi. Metteteli dentro al microonde e azionatelo per 30-45 secondi, a seconda delle dimensioni. Estraete i barattoli ancora caldi e riempiteli di confettura calda. Poi chiudete ermeticamente con il tappo. Scoprite tutti gli altri metodi per sterilizzare i barattoli di marmellata

8. Usare il microonde per scaldare creme e asciugamani
Quando fa freddo riscaldate le creme idratanti da spalmarvi sul corpo e gli asciugamani con il microonde. Sarà ancora più confortevole fare una doccia e prendersi cura di sé.

9. Usare il microonde per togliere l’umidità al sale
Quante volte capita che il sale si compatti a causa dell’umidità. Oltre al classico rimedio della nonna di mettere dei chicchi di riso nel contenitore del sale, potete usare anche il microonde. Aprite la confezione, mettetene un po’ su un piatto e fatelo scaldare al microonde. In pochi secondi tornerà friabile e sgranato.

10. Usare il microonde per essiccare le erbe aromatiche
Avete coltivato sul vostro balcone la salvia e il rosmarino e adesso volete essiccarle? Con il microonde ci metterete meno di un minuto. Fatele scaldare per 30 secondi alla massima potenza e le vostre erbe saranno essiccate.

Dic 4, 2015 - Senza categoria    No Comments

CAPPELLI

Cappelli-burger

È inverno, fa tanto freddo, e quindi i cappelli vivono la loro stagione migliore. Per coniugare la passione per i cappelli a quella per l’estro e la pazzia, ecco i modelli di Chili Philly, alias Phil Ferguson, un ragazzo di Melbourne con due passioni: una è il crochet, l’altra è il cibo.

chiliphilly-hat-1

chiliphilly-hat-2

Pagine:«1...567891011...85»