Browsing "fai da te"
Lug 27, 2017 - animali, fai da te, TUTORIAL    No Comments

Un gatto pestifero e piantine grasse

Se anche voi avete un gatto che “tormenta” le piante (ha portato un pezzettino di pianta grassa con tanto di spine nella doccia, non vi dico con che risultato…) vi conviene fare come ho fatto io.
Ho preso un bottiglione di plastica, ho eliminato il fondo e la parte alta del tappo e l’ho infilato nel vaso.
Ora la pianta è protetta, tipo serra, e si può annaffiare dall’alto.
A prova di gatto (spero).
20072017748 20072017749 20072017747

SASSI E IDEE

sassi
Tutte e tre hanno in comune delle scritte, o degli adorabili disegni nel caso della nr. 2 al centro. Un bel metodo per usufruire di Madrenatura e regalare una frase dolce alla nostra migliore amica, o raggruppare tanti ricordi in un vecchio vaso di vetro che non sapevamo cosa farcene. Altrettanto meravigliosa è l’idea che questa copia di sposini ha avuto per il loro matrimonio: far lasciare dei commenti dagli invitati usufruendo di piccoli sassolini bianchi. Un bel ricordo che arricchirà il vostro futuro anniversario.

Idee di Natale: angioletti di pasta

Un’idea semplice e molto carina per Natale? Dei simpatici angioletti fatti di pasta, con cui rallegrare pacchetti e biglietti di auguri, oppure da utilizzare come segnaposto per la vostra tavola, o ancora come decorazioni da appendere al vostro albero di Natale!

Ecco quello che occorre:
Pasta del tipo “farfalle”
Colori a tempera o smalti
Eventuali brillantini
Perline di media dimensione
Filo colorato
Colla (meglio se a caldo)
Forbici

angioletti

Vediamo quindi le istruzioni per realizzare un angioletto di pasta:

Prendete una unità di pasta del tipo “farfalla” e tenetela da parte. Sarà le ali del vostro angioletto.
Prendetene un’altra e spezzatela a metà. Se avete difficoltà, un metodo per spezzarla facilmente senza romperla, è quella di poggiare la punta di un coltello sulla parte centrale e dare un colpetto secco sul manico.
Una delle due metà non vi servirà (potete tenerla per un altro angioletto), l’altra metà sarà il corpo del vostro angioletto.

Incollate quindi le due parti come in foto, in modo da formare il corpo completo di ali (la parte tagliata va incollata al centro della farfalla integra).
Scegliete ora i colori che più vi piacciono e decorate l’intera superficie. Per questa operazione, potete utilizzare sia tempere che smalti.
Lasciate asciugare.

Tagliate un pezzo di filo colorato e fatene un fiocchetto.
Incollatelo quindi sul punto di unione tra il corpo e le ali, in posizione centrale.

Prendete infine una perlina proporzionata al corpo dell’angioletto e incollatela in modo che faccia da testa. Se la perlina è forata, potete inserire un filo dorato o di altro colore a fare da aureola.
A questo punto, potete incollare un altro nastrino sul retro dall’angioletto, in modo da poterlo appendere.

La vostra decorazione fai da te di Natale è ora pronta per abbellire pacchetti regalo, la vostra casa, oppure per essere appesa sul vostro albero di Natale!

Pagine:1234567»