Browsing "creatività"

Come organizzare una festa creativa e originale per stimolare la fantasia dei più piccoli

1

La scenografia per un party divertente

Senza perderti nella confusione e in problemi inutili, scegli un’area da dedicare alla festa: copri il tavolo con i fogli delle riviste e dei giornali e fissa una dozzina di palloncini colorati intorno.

Attività
Organizza due o tre attività per stimolare la fantasia e la creatività dei bambini. Inizia con qualcosa di semplice per introdurre l’idea. E poi, proponine altre più complesse, magari che li tengano occupati per molto tempo. Se non sono stanchi e hanno ancora voglia di giocare, organizza un’altra attività.

Grande idea
Metti una bacinella d’acqua vicino il tavolo, così i bambini possono lavarsi le mani.
Non dimenticare gli asciugamani!

Accessori per i capelli
Di cosa hai bisogno?
•    Nastri colorati.
•    Glitter con la colla.
•    Colla.
•    Forbici.
•    Mollette.

Come procedere
•    Decidi come decorare le mollette e disponi il materiale necessario a portata di mano.
•    Incolla i nastri sulle mollette.
•    Decora le mollette con i glitter e lascale asciugare.

Girandole
Di cosa hai bisogno?
•    Carta spessa.
•    Righello.
•    Matita e gomma.
•    Forbici.
•    Spilli.
•    Colla.
•    Spinetta di legno.
•    Zirconia.

Come procedere
•    Taglia la carta a forma di un quadrato.
•    Metti la carta su una superficie piana e disegna una linea con la matita che vada da una parte all’altra dei due angoli opposti.
•    Ripeti l’operazione anche con gli altri due angoli.
•    Taglia lungo le linee di ogni angolo fino a circa due centimetri dal centro.
•    Piega i quattro angoli verso il centro e fissa le estremità con l’aiuto degli spilli e spinette di legno.
•    Nascondi il perno, mettendo la zirconia su di esso.

Consiglio
Aggiungi effetti divertenti, colorando il foglio da utilizzare o tagliandolo in parti come i petali di un fiore.

fiori di carta

270320141430927032014143102703201414312270320141431427032014143162703201414319

Per fare questi fiori di carta l’ideale sarebbe usare la carta crespa colorata ma io adoro il riciclo perciò vi posto il tutorial con carta da giornale.

1) occorrente: carta, forbici, ferretto animato

2) tagliare 4 o più rettangoli di carta

3) mettere i fogli uno sopra l’altro e piegarli a fisarmonica

4) legare in centro con il ferretto

5) sollevare e separare delicatamente i vari fogli

6) fiorellone finito

Animali di stoffa fai da te, semplici e divertenti

Creare delle cose con le proprie mani è senza dubbio un modo davvero bello per trascorrere del tempo libero. Questa volta abbiamo deciso di proporvi un simpatico pupazzo di stoffa, che sarà creato da un semplice calzino. Un pupazzetto davvero divertente e semplice, che potranno creare anche le ragazze meno pratiche.

I pupazzetti che creeremo saranno di due tipi, quello alto e magro, e quello bassino e paffutello, che farà impazzire senza dubbio i vostri bambini.

 

Pupazzo di pezza fai da te: 1 Versione.
Ma cominciamo con il pupazzetto più alto. Prendete un calzino e tagliatelo in cinque parti, com’è chiaramente spiegato nell’immagine. Prendete il pezzo A e giratelo al contrario. Cucitene i bordi, fino a farlo diventare un sacchettino lungo, che potrete riempire con del cotone.
Prendete il pezzetto B e riempitelo con del cotone fino a farlo diventare tondo, a forma di testa. Cucitela, ed ecco che avrete creato il faccione del pupazzetto, che andrà cucito sul “corpo” che avevamo creato precedentemente.
Passiamo alla creazione delle orecchie. Prendete i due pezzetti più piccoli e cuciteli come dei sacchetti. Se volete potete riempirli con del cotone, oppure lasciarli liberi, in modo che cadano verso il basso. Cucite le orecchie sulla testa del nostro pupazzo.
Con del filo ed un ago cucite gli occhietti e la bocca del nostro pupazzo, ed il gioco è fatto. Come potete vedere, anche i bambini potranno aiutarvi a creare questi simpatici pupazzetti.

 

Pupazzo di pezza fai da te: 2 Versione.
Passiamo alle istruzioni per creare il pupazzo più bassino e paffutello. Il procedimento è più o meno lo stesso, e con l’aiuto delle figure sarà davvero un gioco da ragazze.
Tagliate il calzino seguendo attentamente le indicazioni dell’immagine. Cucite la parte A lasciando libere le estremità e riempite come fosse un salsicciotto, che andrete a chiudere con ago e filo. A quel punto potrete ricucirvi la parte del tallone.
Con il pezzo B create la testa del pupazzo, riempiendola con del cotone e cucendo la palla, che andrà attaccata al corpo paffuto del pupazzetto. Anche questa volta create il viso del pupazzetto, e il gioco è fatto!

 

Buon lavoro!

http://www.donnaclick.it/fotogallery/610-1/pupazzi-pezza-te.htma.jpg

Pagine:«123456789»